Accesso ai servizi

La Chiesa/Oratorio di San Rocco

La Chiesa/Oratorio di San Rocco


La Chiesa/Oratorio di S. Rocco è vicina al torrente Elvo, sulla strada che porta ad Olcenengo, la chiesetta fa parte del patrimonio religioso della popolazione di Casanova. Ogni anno, il 16 agosto, si ricorda il Santo, con una celebrazione della Santa Messa, e con una buona partecipazione di fedeli. La data di costruzione risale al 1852. Non conosciamo il motivo per cui venne edificata.
Da una relazione del pievano cav. D. Giuseppe Pisani (1929). Si ricava che la chiesetta, a quei tempi era in buon stato di conservazione e veniva curata con tanta devozione dalla popolazione.
Negli anni successivi, a causa del sito in cui si erge e della poca sicurezza di cui gode, è venuta via via perdendo della sua importanza.
D. Mauro Rizzi, durante il suo servizio a Casanova in qualità di Amministratore parrocchiale,ne riparò il tetto, che presentava in alcuni punti infiltrazioni d’acqua, evitando umidità e danni alle pareti.
La struttura, oggi, è piuttosto fatiscente e richiede qualche intervento di manutenzione, reso difficile dagli scarsi mezzi finanziari ora disponibili.
Degna di nota una figura del Santo in ceramica, nel timpano del frontespizio del piccolo oratorio. Modellata da un bravo artista e fatto collocare dall’allora Pievano, D. Tullio, negli anni ’60. in generale la chiesetta non sembra presentare alcun valore artistico; quanto piuttosto interesse religioso e culturale.